Notizie Notizie Mondo La cinese Baidu sfida Tesla e lancia la prossima generazione di auto a guida autonoma

La cinese Baidu sfida Tesla e lancia la prossima generazione di auto a guida autonoma

Baidu lancia il guanto di sfida a Tesla. L’amministratore delegato del marchio di auto robotiche autonome JIDU sostiene che la “Robocar” JIDU sarà una generazione avanti rispetto a Tesla.

Durante una conferenza stampa a Shanghai, il CEO ha condiviso i dettagli dei suoi ambiziosi obiettivi di espansione della produzione all’estero, dichiarando che la tecnologia di guida autonoma di JIDU “guiderà la generazione Tesla”. Nel gennaio del 2021, Baidu ha annunciato l’espansione dallo sviluppo di software alla produzione fisica di veicoli elettrici, unendo le forze con Geely per produrre una nuova generazione di veicoli elettrici. A marzo, il marchio JIDU è stato ufficialmente svelato  con  300 milioni di dollari di capitale iniziale. A questa somma sono seguiti altri 400 milioni di dollari di finanziamenti di serie A nel gennaio del 2022, guidati da Baidu.   La strategia di mercato di JIDU si concentra sulla diffusione delle tecnologie di guida autonoma e di interazione uomo-macchina, a partire dal suo veicolo di punta, che sarà basato su un concetto chiamato ROBO-01.

Dopo aver presentato per la prima volta il ROBO-01 per la prima volta durante il ROBOCAR Day di JIDU a giugno, con il volante yoke, come quello adottato da Tesla, con tecnologia steer-by-wire, cioè senza parti meccaniche ma solo cablaggi, e retrattile, cioè in grado di ripiegarsi durante la modalità di guida autonoma. Il CEO Joe Xia Yiping  ha aggiunto che questo autunno verrà lanciata una versione quasi uguale alla concept presentata durante l’evento (una somiglianza del 90%) che entrerà in pieno regime produttivo l’anno prossimo, seguita da un secondo modello elettrico nel 2024.