Quotazioni

Caricamento in corso...
add page add page

Quotazioni Ubs Msci Japan Eur Hedg Ucits Etf A-acc

Opzioni avanzate
Ubs Msci Japan Eur Hedg Ucits Etf A-Acc

Quotazioni Ubs Msci Japan Eur Hedg Ucits Etf A-acc

  • Ultimo Prezzo
  •  21,4900
  • Variazione %
  • -0,39%
  • Prezzo Denaro
  • 0,0000
  • Prezzo Lettera
  • 0,0000
  • Prezzo di apertura
  •  21,4400
  • Min giornata
  • 21,4400
  • Max giornata
  • 21,4900
  • Prezzo ufficiale
  •  21,4706- 2017/11/16
  • Fase di mercato
  •  CHI
  • Q.tà Denaro
  • 0
  • Q.tà Lettera
  • 0
  • Volume scambiato
  • 944
  • Variazione punti
  •  -0,085
  • Numero scambi
  • 3
  • Vol. scamb. media gg
  •  10.769
  • Controval. scambiato €
  •  20.000

Informazioni sul titolo

  • Mercato
  • ETF Plus
  • Segmento
  • ETF-ETC
  • ISIN
  • LU0950672476
  • Simbolo
  • JPEUBH
  • Benchmark
  • Msci Japan 100% Hedged To Eur Index Net
  • Nota Benchmark
  • Azionario Pacifico
  • Divisa Emissione
  • EUR
  • Emittente
  • Ubs Etf
  • Obblighi quotazioni
  • 7.600
  • Obblighi di quotazione (Max Spread)
  • 2,500
  • Commissioni Gestione
  • 0,45
  • Lotto
  • 1

Scheda tecnica Ubs Msci Japan Eur Hedg Ucits Etf A-Acc

Descrizione
L'UBS Msci Japan Euro Hedged Ucits ETF A-Acc fornisce accesso all’indice Msci Japan offrendo una copertura valutaria (hedging). Si tratta di uno strumento a replica fisica completa che prevede l’accumulo dei dividendi delle società che compongono l'indice.
Sintesi
Questo ETF offre la possibilità di investire sul mercato giapponese, offrendo al tempo stesso una copertura valutaria. Il prodotto è rivolto a coloro che puntano ad un apprezzamento dell’indice Msci Japan e che allo stesso tempo preferiscono non assumere una posizione relativamente all’andamento futuro del cambio Euro/Yen.
Indice sottostante
L'indice Msci Japan 100% hedged to EUR, ponderato in base alla capitalizzazione di mercato rettificata per il flottante, permette di replicare l’andamento del mercati azionario del Giappone. È prevista la copertura mensile del rischio di cambio mediante l'utilizzo di contratti forward a un mese.
Strategia
Questo ETF è ideale per chi voglia aumentare il grado di diversificazione internazionale del proprio portafoglio di investimento o per chi ricerchi una totale esposizione al mercato giapponese assumendo una copertura che riduce l’esposizione al rischio cambio. Il prodotto è rivolto a coloro che puntano ad un apprezzamento dell’indice Msci Japan e che allo stesso tempo preferiscono non assumere una posizione relativamente all’andamento futuro del cambio. La presenza maggioritaria di azioni di aziende dei comparti finanziario, industriale e beni di consumo lo caratterizza per un’elevata ciclicità e lo rende quindi particolarmente adatto alle fasi di sviluppo del ciclo economico mondiale e, principalmente, di Stati Uniti e Cina, le due economie con cui l’interscambio di merci è maggiore.
Fattori di rischio
Non è presente il rischio cambio poiché è prevista una copertura mensile del rischio valutario mediante l'utilizzo di contratti forward a un mese. L'investimento non sarà pertanto condizionato dall'evoluzione del cambio euro/yen. Il rischio Paese è limitato visto che il Giappone è una delle più solide economie avanzate.

Performance del titolo

  • 1 Mese
  • 2,05
  • 3 Mesi
  • 9,74
  • 6 Mesi
  • 12,39
  • 12 Mesi
  • 21,68
  • Max 52 week - Data
  • 22,22 - 08/11/2017
  • Min 52 week - Data
  • 17,89 - 13/04/2017

Ultime dal blog

  • Oggi, 00:39 - dream-theater

    TRENDS 2.0.47: toro ormai stanco oppure pronto alla ripartenza?

    Segnali molto interessanti dal mondo intermarket e dai mercati finanziari. Fase correttiva in corso ma con segnali che dal punto di vista operativo potrebbero essere illuminanti. Anche il nostro FTSEMIB

  • Ieri, 13:53 - dream-theater

    ALERT BANCHE ITALIANE: rischio Cipro all’orizzonte?

    Il FITD (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) coprirà ancora almeno il controvalore di 100.000 euro? E c’è il concreto rischio del congelamento dei conti correnti? La proposta della BCE

  • Ieri, 12:34 - dream-theater

    RECESSIONE USA: arriva, ma non adesso!

    Tra alti e bassi la borsa USA sta tenendo bene, come anche anticipato nell’analisi del COT Report pubblicata nei giorni scorsi. Molti lettori sono rimasti abbastanza “affascinati” dal comportamento