Quotazioni

Caricamento in corso...
add page add page

Quotazioni Lyxor Ucits Etf Msci India

Opzioni avanzate
Lyxor Ucits Etf Msci India

Quotazioni Lyxor Ucits Etf Msci India

  • Ultimo Prezzo
  •  16,1050
  • Variazione %
  • 0,75%
  • Prezzo Denaro
  • 0,0000
  • Prezzo Lettera
  • 0,0000
  • Prezzo di apertura
  •  16,1700
  • Min giornata
  • 16,0350
  • Max giornata
  • 16,1700
  • Prezzo ufficiale
  •  16,1003- 2017/11/16
  • Fase di mercato
  •  CHI
  • Q.tà Denaro
  • 0
  • Q.tà Lettera
  • 0
  • Volume scambiato
  • 16.154
  • Variazione punti
  •  0,12
  • Numero scambi
  • 36
  • Vol. scamb. media gg
  •  68.817
  • Controval. scambiato €
  •  260.000

Informazioni sul titolo

  • Mercato
  • ETF Plus
  • Segmento
  • ETF-ETC
  • ISIN
  • FR0010361683
  • Simbolo
  • INDI
  • Benchmark
  • Msci India Net Tr ($)
  • Nota Benchmark
  • Azionari Emergenti Asia
  • Divisa Emissione
  • EUR
  • Emittente
  • Lyxor International Asset Manag Sa
  • Obblighi quotazioni
  • 8.100
  • Obblighi di quotazione (Max Spread)
  • 2,500
  • Commissioni Gestione
  • 1,24
  • Lotto
  • 1

Scheda tecnica Lyxor Ucits Etf Msci India

Descrizione
Il Lyxor UCITS ETF MSCI India è un fondo a gestione passiva che replica l’andamento dell’Msci India, l’indice che rappresenta il mercato azionario indiano. L’investimento in questo strumento è indicato agli investitori che vogliano scommettere su una delle economie in via di sviluppo che hanno registrato negli ultimi anni tassi di crescita tra i più interessanti a livello mondiale. L’Etf può essere sfruttato per effettuare un’efficace diversificazione del proprio portafoglio azionario. L’elevata volatilità implicita nell’investimento ne fa uno strumento indicato per un orizzonte temporale di medio/ lungo termine, anche se le fluttuazioni di breve periodo possono essere sfruttate anche in ottica di trading.
Sintesi
Il Lyxor UCITS ETF MSCI India consente di assumere una posizione rialzista sui principali titoli quotati sulla borsa indiana. L’investimento è caratterizzato da una alta componente speculativa ed è quindi adatto all’investitore con una elevata propensione al rischio. La specializzazione geografica dell’investimento e l’esposizione al rischio di cambio suggeriscono di pesare correttamente l’investimento all’interno di un portafoglio altamente diversificato.
Indice sottostante
L’Msci India è costituito esclusivamente da titoli indiani e viene calcolato in tempo reale nella valuta domestica, ovvero in rupie. I criteri di selezione dell’indice sono la capitalizzazione di borsa corretta per il flottante e la rappresentatività settoriale secondo la metodologia GICS (Global Industry Calssification Standard). Attualmente i titoli che costituiscono l’indice sono circa una settantina, numero sufficientemente ampio per fornire una rappresentazione esaustiva della capitalizzazione della borsa indiana. L’obiettivo dichiarato dall’Msci è infatti quello di rappresentare l’85% della capitalizzazione, rettificata per il flottante, di ciascun gruppo di industrie del mercato del paese. Il settore più pesato all’interno dell’indice è quello tecnologico che supera il 20% dell’intera capitalizzazione. Seguono i chimici, i bancari, i servizi industriali e quelli finanziari. Tra i primi titoli in portafoglio segnaliamo Infosys Technologies, Reliance Industries, Icici Bank , Reliance Communication e Housing Dev Finance Corp.
Strategia
Questo Etf è uno strumento ideale per chi sia alla ricerca di un investimento focalizzato sulle azioni quotate in India o desideri diversificare il proprio portafoglio con uno dei mercati emergenti più interessanti a livello globale. Considerando le caratteristiche di concentrazione geografica, per ottenere un buon grado di diversificazione del portafoglio è consigliabile abbinare l’investimento di tale strumento ad altri Etf azionari emergenti, statunitensi, o, se si vuole limitare l’esposizione al rischio di cambio, azionari europei.
Fattori di rischio
La performance di questo Etf è fortemente correlata all’andamento del ciclo economico internazionale. E’ quindi da preferire nelle fasi storiche in cui l’economia internazionale mostra segnali di espansione. Decisamente importante la componente legata al rischio di cambio, ed in particolare nei confronti dell’andamento dell’euro rispetto alla rupia, che potrebbe condizionare in maniera significativa il rendimento complessivo dell’Etf.

Performance del titolo

  • 1 Mese
  • 0,31
  • 3 Mesi
  • 2,35
  • 6 Mesi
  • 1,19
  • 12 Mesi
  • 20,05
  • Max 52 week - Data
  • 16,89 - 06/11/2017
  • Min 52 week - Data
  • 13,77 - 02/01/2017

Ultime dal blog

  • Ieri, 00:39 - dream-theater

    TRENDS 2.0.47: toro ormai stanco oppure pronto alla ripartenza?

    Segnali molto interessanti dal mondo intermarket e dai mercati finanziari. Fase correttiva in corso ma con segnali che dal punto di vista operativo potrebbero essere illuminanti. Anche il nostro FTSEMIB

  • 17 nov, 13:53 - dream-theater

    ALERT BANCHE ITALIANE: rischio Cipro all’orizzonte?

    Il FITD (Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi) coprirà ancora almeno il controvalore di 100.000 euro? E c’è il concreto rischio del congelamento dei conti correnti? La proposta della BCE

  • 17 nov, 12:34 - dream-theater

    RECESSIONE USA: arriva, ma non adesso!

    Tra alti e bassi la borsa USA sta tenendo bene, come anche anticipato nell’analisi del COT Report pubblicata nei giorni scorsi. Molti lettori sono rimasti abbastanza “affascinati” dal comportamento