Quotazioni

Caricamento in corso...
add page add page

Quotazioni Db X-trackers Msci Korea Ucits Etf (dr)

Opzioni avanzate
Db X-Trackers Msci Korea Ucits Etf (dr)

Quotazioni Db X-trackers Msci Korea Ucits Etf (dr)

  • Ultimo Prezzo
  •  62,1300
  • Variazione %
  • -0,43%
  • Prezzo Denaro
  • 62,2900
  • Prezzo Lettera
  • 62,4600
  • Prezzo di apertura
  •  62,1300
  • Min giornata
  • 62,1000
  • Max giornata
  • 62,1300
  • Prezzo ufficiale
  •  62,5450- 2017/09/25
  • Fase di mercato
  •  NEG
  • Q.tà Denaro
  • 61
  • Q.tà Lettera
  • 48
  • Volume scambiato
  • 1.632
  • Variazione punti
  •  -0,27
  • Numero scambi
  • 4
  • Vol. scamb. media gg
  •  4.596
  • Controval. scambiato €
  •  101.000

Informazioni sul titolo

  • Mercato
  • ETF Plus
  • Segmento
  • ETF-ETC
  • ISIN
  • LU0292100046
  • Simbolo
  • XMKO
  • Benchmark
  • Msci Korea Net Tr ($)
  • Nota Benchmark
  • Azionari Emergenti Asia
  • Divisa Emissione
  • EUR
  • Emittente
  • Db-x-trackers
  • Obblighi quotazioni
  • 1.500
  • Obblighi di quotazione (Max Spread)
  • 2,500
  • Commissioni Gestione
  • n.d.
  • Lotto
  • 1

Scheda tecnica Db X-Trackers Msci Korea Ucits Etf (dr)

Descrizione
L’obiettivo del db x-trackers Msci Korea Index UCITS ETF (DR) 1C è replicare l’andamento dell’indice Msci Korea Total Return, che rappresenta i principali titoli azionari della borsa coreana. Lo strumento è quindi l’ideale per chi intende effettuare un investimento concentrato a livello geografico in un’area emergente come quella coreana. L’Etf, lanciato sul mercato italiano nel mese di settembre 2007, è indicato agli investitori che vogliano accedere all’investimento azionario in una tra le nazioni in via di sviluppo più interessanti nello scenario mondiale. L’elevata volatilità del mercato sottostante lo rende adatto ad un investimento con finalità di carattere speculativo nel medio e breve periodo.
Sintesi
IL db x-trackers Msci Korea Index UCITS ETF (DR) 1C permette all’investitore di partecipare al rialzo dei principali titoli coreani consentendo un investimento concentrato a livello geografico e settoriale, in particolare nei confronti dei titoli tecnologici. La volatilità dell’indice sottostante e del cambio suggeriscono di pesare correttamente l’investimento all’interno di un portafoglio azionario diversificato.
Indice sottostante
L’Msci Korea Total Return index è un indice a capitalizzazione di mercato aggiustata per il flottante, costruito per misurare la performance del mercato azionario della Corea del Sud con una logica di reinvestimento dei dividendi. L’indice rappresenta circa l’85% della capitalizzazione totale della borsa coreana (Korea Exchange KRX).
L’allocazione settoriale vede un peso predominante del comparto tecnologico che da solo supera il 30% del peso complessivo dell’indice. Seguono il comparto finanziario, quello dei beni di consumo discrezionali, prodotti industriali, materie prime, generi di largo consumo e telecom. L’indice appare complessivamente abbastanza concentrato. Da segnalare comunque il peso eccessivo di un singolo titolo, Samsung Electronics, che da solo supera il 20% dell'intero indice.
Strategia
Considerata la specializzazione geografica e settoriale, lo strumento non appare indicato per effettuare una efficace politica di diversificazione del portafoglio, se non all'interno di un portafoglio già caratterizzato dall'investimento su numerose asset class. L'Etf può però permettere di ridurre o aumentare l’esposizione al settore IT e la rischiosità complessiva del portafoglio a seconda di fasi di mercato più o meno favorevoli. L’alta volatilità dell’indice rende in ogni caso lo strumento interessante in un'ottica di trading di breve periodo.
Fattori di rischio
La Corea, nonostante l’impetuoso sviluppo degli ultimi anni, rimane un mercato emergente e, proprio per questa natura, rimane elevata la componente legata al rischio paese. Da sottolineare inoltre l’importanza del rischio di cambio che, a causa della elevata volatilità dell’euro rispetto a dollaro (valuta in cui è calcolato l'indice di riferimento) e won, potrebbe incidere in maniera significativa sul rendimento complessivo dell’Etf. Per quanto riguarda la dinamica dei tassi di interesse, l’investimento risulta complessivamente premiante in una fase monetaria espansiva caratterizzata da tassi relativamente contenuti a causa del peso non trascurabile di telecom, beni industriali ed utilities, settori ad alto tasso di indebitamento.s

Performance del titolo

  • 1 Mese
  • 1,55
  • 3 Mesi
  • -2,52
  • 6 Mesi
  • 2,87
  • 12 Mesi
  • 18,32
  • Max 52 week - Data
  • 65,44 - 24/07/2017
  • Min 52 week - Data
  • 53,71 - 09/01/2017

Ultime dal blog

  • Oggi, 15:31 - dream-theater

    DOLLAR INDEX: occhio al Punto G

    Sembra proprio che il Dollaro USA abbia voglia di rivincita. Ma andiamoci cauti, purtroppo le certezze in questo periodo sono veramente poche e può succedere tutto il contrario di

  • Oggi, 12:45 - galbuserafinanzaonline

    Spesometro in Tilt: Proroga fino al 5 Ottobre !

    La scadenza per presentare gli adempimenti fiscali per il cosiddetto Spesometro, fissata al 28 settembre, è stata spostata al 5 ottobre. Lo annuncia l'Agenzia delle Entrate, spiegando che saranno

  • Oggi, 10:27 - mazzalai

    LA MINA NASCOSTA DEI TARGET 2

    Ve lo ricordate Mario Draghi all'inizio dell'anno quando cercava di dimostrare che i saldi target 2, il pesante passivo del nostro Paese, non era imputabile ad una fuga di