Quotazioni

Caricamento in corso...
add page add page

Quotazioni Amundi Etf Dax Ucits Etf Dr

Opzioni avanzate
Amundi Etf Dax Ucits Etf Dr

Quotazioni Amundi Etf Dax Ucits Etf Dr

  • Ultimo Prezzo
  •  227,4500
  • Variazione %
  • 0,13%
  • Prezzo Denaro
  • 227,1000
  • Prezzo Lettera
  • 228,1000
  • Prezzo di apertura
  •  227,4500
  • Min giornata
  • 227,4500
  • Max giornata
  • 227,4500
  • Prezzo ufficiale
  •  227,4500- 2018/09/24
  • Fase di mercato
  •  CHI
  • Q.tà Denaro
  • 3.902
  • Q.tà Lettera
  • 3.902
  • Volume scambiato
  • 15
  • Variazione punti
  •  0,3
  • Numero scambi
  • 1
  • Vol. scamb. media gg
  •  530
  • Controval. scambiato €
  •  3.000

Informazioni sul titolo

  • Mercato
  • ETF Plus
  • Segmento
  • ETF-ETC
  • ISIN
  • FR0010655712
  • Simbolo
  • CG1
  • Benchmark
  • Dax (kursindex)
  • Nota Benchmark
  • Azionario Area Europa Singoli Paesi
  • Divisa Emissione
  • EUR
  • Emittente
  • Amundi Asset Management
  • Obblighi quotazioni
  • 8.400
  • Obblighi di quotazione (Max Spread)
  • 2,500
  • Commissioni Gestione
  • 0,1
  • Lotto
  • 1

Scheda tecnica Amundi Etf Dax Ucits Etf Dr

Descrizione
L'Amundi Etf Msci Germany mira a replicare il più esattamente possibile, sia al rialzo che al ribasso, l’andamento dell’indice MSCI Germany. Questo ETF consente di ottenere, con un’unica transazione, un’esposizione a circa 60 dei principali titoli del mercato tedesco.
Sintesi
L'Amundi Etf Msci Germany è adatto a chi voglia investire nella principale economia europea in fasi di sviluppo e crescita economica e a chi voglia diversificare il proprio portafoglio.
Indice sottostante
L'indice Msci Germany riunisce 60 tra le principali azioni a maggiore capitalizzazione e liquidità quotate a Francoforte. La valuta di riferimento è l’euro e l’indice può risentire di fasi di forte apprezzamento della valuta del Vecchio continente nei confronti di altre divise. Le imprese che ne fanno parte sono infatti fortemente internazionalizzate e l’export è uno dei punti forti della Germania.
Strategia
Questo Etf permette di prendere un piena esposizione sul mercato azionario tedesco. Può essere inserito in un portafoglio contenete altri strumenti finanziari, mentre è più rischioso detenerlo da solo in quanto la diversificazione geografica è praticamente inesistente, nonostante le imprese siano dei colossi internazionali con interessi diversificati. Adatto alle fasi espansive del ciclo economico globale, quando la domanda per le imprese è in crescita, risulta penalizzato dagli incrementi dei tassi di interesse anche per il preponderante peso dei comparti finanza e consumi ciclici.
Fattori di rischio
L'Amundi Etf Msci Germany è correlato all’andamento del ciclo economico, il cui rallentamento si riflette sulla redditività delle imprese. Il rischio cambio esiste solo in maniera indiretta. L’indice e l’Etf sono quotati in euro e solo apprezzamenti decisi della valuta del Vecchio continente possono mettere in difficoltà le aziende componenti, tutte fortemente internazionalizzate e grandi esportatrici di prodotti. L’incremento dei tassi di interesse ha un effetto sostanzialmente negativo sull’indice.

Performance del titolo

  • 1 Mese
  • -0,22
  • 3 Mesi
  • -0,26
  • 6 Mesi
  • 4,12
  • 12 Mesi
  • -1,60
  • Max 52 week - Data
  • 249,80 - 23/01/2018
  • Min 52 week - Data
  • 215,80 - 05/03/2018

Ultime dal blog

  • Ieri, 14:51 - dream-theater

    WALL STREET: continua la solita storia con qualche nota pepata via FED

    Si aspetta la FED anche se al momento nulla cambia. Che sia portatrice di volatilità? Forse si ma non ci aspettiamo rivoluzioni copernicane. Analisi de COT Report (CFTC). [Guest

  • Oggi, 17:41 - gianca60

    Setup e Angoli di Gann: FTSE MIB INDEX 26 Settembre 2018

    Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Luglio/Agosto (range 20236 / 22244) [ in attesa ] prossimi Ottobre Setup Settimanale: ultimi:

  • Oggi, 11:15 - mazzalai

    EURO: L'ULTIMA BATTAGLIA!

    In questi giorni abbiamo sentito di tutto e di più sulla manovra finanziaria, giornalisti disperati inventarsi qualsiasi cosa per poter sopravvivere, ma la realtà è un'altra e tra qualche