Quotazioni

Caricamento in corso...
add page add page

Quotazioni Amundi Jp Morgan Gbi Gl Gov Ucits Etf Dr

Opzioni avanzate
Amundi Jp Morgan Gbi Gl Gov Ucits Etf Dr

Quotazioni Amundi Jp Morgan Gbi Gl Gov Ucits Etf Dr

  • Ultimo Prezzo
  •  47,1450
  • Variazione %
  • 0,21%
  • Prezzo Denaro
  • 0,0000
  • Prezzo Lettera
  • 47,2000
  • Prezzo di apertura
  •  47,1200
  • Min giornata
  • 47,1150
  • Max giornata
  • 47,2250
  • Prezzo ufficiale
  •  47,1600- 2017/09/25
  • Fase di mercato
  •  CHI
  • Q.tà Denaro
  • 0
  • Q.tà Lettera
  • 61
  • Volume scambiato
  • 453
  • Variazione punti
  •  0,1
  • Numero scambi
  • 7
  • Vol. scamb. media gg
  •  331
  • Controval. scambiato €
  •  21.000

Informazioni sul titolo

  • Mercato
  • ETF Plus
  • Segmento
  • ETF-ETC
  • ISIN
  • LU1437016204
  • Simbolo
  • GGOV
  • Benchmark
  • Jpm Gbi Global
  • Nota Benchmark
  • Titoli di Stato Mondo
  • Divisa Emissione
  • EUR
  • Emittente
  • Amundi Index Solutions
  • Obblighi quotazioni
  • 15.800
  • Obblighi di quotazione (Max Spread)
  • 2,000
  • Commissioni Gestione
  • 0,2
  • Lotto
  • 1

Scheda tecnica Amundi Jp Morgan Gbi Gl Gov Ucits Etf Dr

Descrizione
L'Amundi J.P. Morgan GBI Global Gov Ucits ETF DR ha come obiettivo quello di replicare il rendimento dell'indice J.P. Morgan Government Bond Index Global (GBI Global) che permette di prendere posizione su titoli di Stato a tasso fisso.
Sintesi
L'Amundi J.P. Morgan GBI Global Gov Ucits ETF DR è rivolto a chi sia interessato ad investire nelle obbligazioni governative delle economie più sviluppate. L’investimento risente negativamente dell’avvio di politiche monetarie restrittive: è quindi opportuno valutare il livello e le attese sui tassi d’interesse prima di acquistare questo prodotto.
Indice sottostante
L'indice di riferimento del Fondo è l'indice J.P. Morgan Government Bond Index Global (GBI Global), un indice obbligazionario rappresentativo dei titoli di Stato a tasso fisso. I titoli che compongono l'indice sono titoli di Stato a tasso fisso emessi in mercati sviluppati dei titoli di stato. L'indice esclude le obbligazioni con una scadenza inferiore ad un anno, titoli a tasso variabile e perpetuals ed è ponderato in base alla capitalizzazione di mercato.
Strategia
Questo Etf è indicato all'investitore che vuole garantirsi un investimento diversificato nei titoli di stato. L’Etf può essere utilizzato per ridurre il rischio complessivo di un portafoglio grazie alla bassa correlazione tra mercato obbligazionario ed azionario. Tuttavia il comparto non è a capitale protetto o garantito e dunque chi investe deve essere preparato e in grado di sostenere perdite del capitale investito che possono arrivare alla perdita totale.
Fattori di rischio
L’Etf risente negativamente delle fasi caratterizzate da rialzi dei tassi di interesse: risulta poco adatto quindi alle fasi di rafforzamento del ciclo economico internazionale, quando le politiche monetarie delle banche centrali passano da espansive a restrittive. Gli investitori devono essere preparati a sostenere una perdita del loro investimento nonostante il meccanismo di riallocazione applicato all'indice al fine di mitigare le tendenze ribassiste.

Performance del titolo

  • 1 Mese
  • -0,41
  • 3 Mesi
  • -3,70
  • 6 Mesi
  • N.D.
  • 12 Mesi
  • N.D.
  • Max 52 week - Data
  • 50,04 - 06/04/2017
  • Min 52 week - Data
  • 46,56 - 22/09/2017

Ultime dal blog

  • Oggi, 15:31 - dream-theater

    DOLLAR INDEX: occhio al Punto G

    Sembra proprio che il Dollaro USA abbia voglia di rivincita. Ma andiamoci cauti, purtroppo le certezze in questo periodo sono veramente poche e può succedere tutto il contrario di

  • Oggi, 17:37 - gianca60

    Setup e Angoli di Gann: FTSE MIB INDEX 27 Settembre 2017

    Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016 (range 15017/21194 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2017 Setup Mensile: ultimo Agosto (range 21329 / 22065 ) [ uscita

  • Oggi, 12:45 - galbuserafinanzaonline

    Spesometro in Tilt: Proroga fino al 5 Ottobre !

    La scadenza per presentare gli adempimenti fiscali per il cosiddetto Spesometro, fissata al 28 settembre, è stata spostata al 5 ottobre. Lo annuncia l'Agenzia delle Entrate, spiegando che saranno