Quotazioni

Caricamento in corso...

Cerca tra le ultime notizie

  • Seleziona una sottocategoria
  • Dati Bilancio Italia
  • Dati Bilancio Mondo
  • Dati Macroeconomici
  • Indici e quotazioni
  • Internal dealing
  • Notizie Italia
  • Notizie Mondo
  • Rating
  • Valute e materie prime
  • Seleziona un paese
  • Altri paesi Europa
  • Asia
  • Europa
  • Francia
  • Germania
  • Inghilterra
  • Italia
  • Nord America
  • Resto del mondo
  • Sud America

Ultime notizie

Alberto Bolis (Inghilterra) 17/10/2017 11:14:27

Forex: sterlina in lieve rialzo contro dollaro dopo dato inflazione Uk

La sterlina si muove in lieve rialzo nei confronti del dollaro Usa dopo il dato sull'inflazione britannica di settembre, cresciuta del 3% su base annua. Un dato che alimenta ulteriormente le aspettative di un rialzo dei tassi da parte della Bank of England nel prossimo meeting. Sul mercato valutari...

Luca Fiore (Asia) 16/10/2017 13:23:09

Rame ai massimi da tre anni sopra quota 7 mila dollari

Massimi da oltre tre anni per le quotazioni del rame che, spinto dalle nuove indicazioni positive arrivate dalla Cina, quota in rialzo del 3,34% a 7.108 dollari la tonnellata. “Le paure legate alla crescita dell’economia cinese emerse dai dati relativi agosto e settembre sono completamente svani...

Luca Fiore (Nord America) 16/10/2017 12:11:29

Oro: quotazioni si confermano sopra la soglia dei 1.300 dollari

Il metallo giallo si conferma sopra quota 1.300 dollari l’oncia in avvio di ottava. +0,15% al Comex per il future con consegna dicembre che passa di mano a 1.306,6 dollari l’oncia. Alla terza seduta consecutiva in positivo, l’oro continua a capitalizzare le tensioni in arrivo da oltreoceano, do...

Titta Ferraro (Nord America) 16/10/2017 11:35:44

Petrolio: Wti scatta oltre i 52 $ su aumento tensioni Iraq

L'escalation tensioni in Iraq fa salire ulteriormente i prezzi del petrolio. Il future sul Wti con scadenza novembre 2017 si è portato a 52,16 dollari, con un progresso dell'1,36% (top intraday a 52,22 $), dando seguito al rally di settimana scorsa, chiusa con un balzo di oltre 4 punti percentuali....

Titta Ferraro (Altri paesi Europa) 16/10/2017 10:09:13

Petrolio scatta ancora su escalation tensioni in Iraq

Nuova fiammata dei prezzi del petrolio che si portano nei pressi dei massimi a sei mesi. Il future sul Wti con scadenza novembre 2017 si è portato in area 52 dollari, con un progresso di oltre l'1% (top intraday a 52,22 $), dando seguito al rally di settimana scorsa, chiusa con un balzo di ol...

Laura Naka Antonelli (Altri paesi Europa) 16/10/2017 08:27:37

Euro sconta timori politici per ultimatum a Catalogna e dopo voto Austria. Buca $1,18

Euro sotto pressione, scende al di sotto della soglia a $1,18 nel giorno in cui scade l'ultimatum di Madrid a Barcellona e dopo l'esito delle elezioni in Austria, che hanno consegnato la vittoria all'ex ministro degli Esteri austriaco, il democristiano Sebastian Kurz, che ha incassato il 31,4% dei v...

Titta Ferraro (Nord America) 13/10/2017 14:36:22

Petrolio sale del 2% in scia a balzo domanda cinese e tensioni Iraq

I forti dati cinesi e l'emergere di tensioni in Iraq contribuiscono oggi al rally del petrolio, già ben impostato alla luce del calo delle scorte Usa. Il future WTI sale dell'1,88%, a 51,55 dollari al barile, mentre il Brent avanza del 2%, a $57,40. I dati cinesi sulla importazioni di petrolio ch...

Titta Ferraro (Nord America) 13/10/2017 13:01:40

Forex: dollaro guardingo in attesa di inflazione Usa

In lieve calo il dollaro Usa che attende gli importanti riscontri in arrivo questo pomeriggio con l'inflazione statunitense. Il cross dollaro/yen cede lo 0,14% a 112,13, mentre gbp/usd è in rialzo dello 0,22% a 1,3291. A settembre l'inflazione Usa è vista salire del 2,1% su base annua, mentre l’...

Valeria Panigada (Inghilterra) 13/10/2017 11:08:25

Gran Bretagna: sterlina in rialzo su prospettive Brexit più agevole, Borsa Londra negativa

La Borsa di Londra si muove sottotono oggi, facendo peggio rispetto alle altre piazze del Vecchio continente che rimangono piatte. A circa due ore dall'avvio delle contrattazioni l'indice Ftse 100 cede circa lo 0,40%. A pesare sugli scambi inglesi il rialzo della sterlina, che questa mattina ha supe...

Laura Naka Antonelli (Resto del mondo) 13/10/2017 07:53:58

Dollaro debole in attesa inflazione Usa, euro solido oltre $1,18

Dollaro sotto pressione, a fronte del calo anche dei rendimenti dei tassi sui Treasuries Usa, in attesa del dato sull'inflazione degli Stati Uniti. Il Dollar Index segna una lieve flessione a 92,970, e si appresta a chiudere la settimana in calo dello 0,9%. L'indice era balzato lo scorso venerdì ...

Notiziometro

Ultime dal blog