Pagina 1 di 2 1 2 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 11

Discussione: Bonos Soberanos de Venezuela

  1. #1

    Bonos Soberanos de Venezuela

    Secondo molti i bond venezuelani sono un investimento ad alto rischio, per via del fatto che l 'economia venezuelana è molto legata al petrolio, ed il crollo del prezzo dell'oro nero sta pesando molto negativamente sull'economia del paese sudamericano, dove la situazione interna è davvero difficile, coi supermercati semivuoti ed i generi razionati, inflazione galoppante ...

    Stando ai report degli analisti pare che per mandare avanti la baracca, e per poter onorare i debiti contratti, al Venezuela servirebbe una quotazione del petrolio che oscilli tra i 70 ed i 100 US $ al barile, che al momento quota attorno ai 44 US $ e pertanto ne sconsigliano l'acquisto ai cassettisti o consigliano al massimo di fare un investimento speculativo stile trading ad alta tensione, adatto a chi non soffre di disturbi alle coronarie.

    Per noi mortali sul mercato TLX ce ne sono almeno 4 quotate in $

    VENEZUELA 12,75% 22 USP17625AC16
    VENEZUELA-2026 11,75 USP17625AE71
    VENEZUELA-2031 11,95 USP17625AD98
    VENEZUELA 9,25% 27 US922646AS37

    Le altre sono acquistabili presso le altre borse di Cermania, Lussemburgo oppure tramite alcune banche telefonicamente OTC.

    Mi è sembrato di capire che la più scambiata dovrebbe essere la Venezuela 9.25% 2027 che stacca la cedola a giorni e su cui pensavo di puntare una piccola parte del mio esiguo patrimonio, pertanto, e prima di acquistarlo sarei interessato a sentire il parere ed i consigli degli investitori più navigati.

    Grazie

    Attilio

  2. #2
    Visto che sono almeno 5 anni che continuano a scrivere che va in default .... mi sono preso il rischio e sono entrato sulla VENEZUELA-2026 11,75 USP17625AE71 ... che ora è in lettera a 40,40

  3. #3
    Citazione Originariamente Scritto da cecconline Visualizza Messaggio
    Visto che sono almeno 5 anni che continuano a scrivere che va in default .... mi sono preso il rischio e sono entrato sulla VENEZUELA-2026 11,75 USP17625AE71 ... che ora è in lettera a 40,40
    Non voglio ovviamente fare il saputello né influenzare eventuali investitori interessati ma...stiamo parlando di un paese che é già in default tecnicamente e solo la presenza di una giunta militare al potere, che ordina alla sua banca centrale di "stampare" soldi a capocchia sprezzante delle conseguenze a medio-lungo termine (già hanno fiammate di inflazione, anche questa "truccata" dal governo, del 130%), imoedisce di alzare bandiera bianca ed ammettere il fallimento di Stato.

    Il Venezuela, che appunto puó stare in piedi solo con un prezzo del'OIL appunto superiore ai 70USD (e ci sarebbe da fare un discorso sul suo OIL che é di una qualità scadente e "pesante" quindi costoso da raffinare), ha chiesto a Marzo gli aiuti umanitari alla FAO, da lunedi scorso ha imposto un blackout di 4 ore al giorno sulla corrente elettrica.

    Insomma investire su titoli di uno Stato, di fatto fallito, con la prospettiva di stare in condizioni di disequilibrio almeno fino a metà del 2017 quando l'OIL dovrebbe tornare attorno ai 60-70 USD, che ha problemi di sopravvivenza alimentare e raziona la corrente elettrica...per prendere cosa, il 10% al semestre o all'anno...mi sembra al limite dello scapestrato.

  4. #4
    Come ho scritto all'inizio i bond venezuelani sono un investimento ad alto rischio, per via del fatto che .... etc.

    Io ho deciso di correre il rischio ed investire una piccola parte del mio capitale in questi titoli, circa il 5% ... non il 90% perché e da quel che mi risulta, nonostante abbia un rating CCC, il Venezuela è un paese solvente, e prima di arrivare a D ... "Default/Insolvenza di tutte o la maggior parte delle obbligazioni emesse" ... ci sono ancora 6 gradi, pertanto, chi come me decide di investire su questi titoli, sa benissimo il rischio che corre, del resto se uno non vuol accollarsi il rischio, meglio che investa in Bund a 10 anni che hanno una cedola dello 0.500 e dormirà sonni tranquilli.

    Cordialità

  5. #5
    Citazione Originariamente Scritto da cecconline Visualizza Messaggio
    Come ho scritto all'inizio i bond venezuelani sono un investimento ad alto rischio, per via del fatto che .... etc.

    Io ho deciso di correre il rischio ed investire una piccola parte del mio capitale in questi titoli, circa il 5% ... non il 90% perché e da quel che mi risulta, nonostante abbia un rating CCC, il Venezuela è un paese solvente, e prima di arrivare a D ... "Default/Insolvenza di tutte o la maggior parte delle obbligazioni emesse" ... ci sono ancora 6 gradi, pertanto, chi come me decide di investire su questi titoli, sa benissimo il rischio che corre, del resto se uno non vuol accollarsi il rischio, meglio che investa in Bund a 10 anni che hanno una cedola dello 0.500 e dormirà sonni tranquilli.

    Cordialità
    Con altrettanta cordialità mi permetto un aggiornamento sulla situazione che trovo, essendo questo un forum pubblico potenzialmente visitato anche da investitori non professionali, quantomeno doverosa.

    Il governo del Venezuela, che va verso un PIL 2016 a -8% secondo le ultima stime, alza ulteriori "barriere fumogene" sulla realtà dei conti man mano che la pressione dell'opposizione che chiede elezioni immediate si rafforza. Nel frattempo settimana scorsa ha adottato altre due misure di emergenza estemporanee oltre al già citato blackout elettrico di 4 ore al giorno; la riduzione della settimana lavorativa dei dipendenti pubblici (2,8 milioni) a soli 2 giorni lavorativi e il cambio arbitrario di ora legale per risparmiare un'ulteriore ora di corrente ellettrica.

    Le scorte nei supermercati sono quasi esaurite causa mancanza di valuta forte (dollari) per gli acquisti visto che il Venezuela importa intere categorie merceologiche come i pannolini, gli alimentari neonatali, le medicine, il grosso dei cibi a media e lunga conservazione (scatolame), i semilavorati di conserva e tutti i prodotti per l'igiene personale essendo privo di industrie del settore.
    Si formano code enormi alle panetterie mentre nelle campagne pare si stia già sviluppando un fiorente mercato nero per i prodotti freschi (uova, pollame, verdure).
    In questo quadro l'opposizione ha chiesto formalmente all'ONU la dichiarazione di "Stato di Crisi Umanitaria".

    L'inflazione come detto galoppa (attualmente al 130%) e si prevede possa toccare picchi fino al 720%.

    http://www.rainews.it/dl/rainews/art...9c5312945.html

    Da quello che scrivi desumo che tu faccia trading sul mercato secondario dei titoli di stato Venezuelani scalpando qualche decimale sui rendimenti giocoforza fantascientifici ed in crescita (16% sul semestrale) e dubito fortemente che tu ti compra il decennale pensando di tenerlo fino a scadenza (...).
    Pur essendo questo del tutto legittimo, per carità, non trovo che speculare sulal pelle di questi poveracci ridotti cosi sia una gran cosa.

    Cordialmente.

  6. #6
    Citazione Originariamente Scritto da Atomictonto Visualizza Messaggio
    Pur essendo questo del tutto legittimo, per carità, non trovo che speculare sulal pelle di questi poveracci ridotti cosi sia una gran cosa.
    Non vorrei sembrarle scortese e maleducato ma ... per investire mondo della finanza bisogna lasciare da parte le proprie emozioni ... fuori dalla borsa, e se alla base dei suoi investimenti ci sono l'etica e la morale ... è meglio che lei investa nei biglietti della lotteria parrocchiale.

    Lei è molto gentile ma ... si risparmi il tempo nel linkare notizie sul Venezuela, conosco quanto lei la situazione in cui versa il paese, e del resto se i suoi titoli di stato rendono qualche decimale ... dal 24 % della 2027 al 37,8 % della 2022 ... ci sarà pure un perché.

    Non rischiare più di quanto puoi permetterti di perdere.
    Victor Sperandeo

    Cordialità
    Ultima modifica di cecconline; 04-05-16 alle 13:59

  7. #7
    Stando a quanto scrive il FT il governo venezuelano ha deciso di vendere parte delle sue riserve in oro per ripagare il proprio debito

    http://www.ft.com/cms/s/0/c674defa-2...e01fabc0c.html

  8. #8
    Titoli per chi ha le coronarie a prova di bomba, ci sono troppe incognite, politiche, sociali ed economiche e non sono adatti a chi cerca investimenti a capitale protetto/garantito ... oggi +12 ... ieri -7 domani chissà.

    Io speriamo me la cavo

  9. #9
    MEXICO CITY (S&P Global Ratings) Nov. 3, 2016--S&P Global Ratings today raised its corporate credit rating on Petroleos de Venezuela S.A. (PDVSA) to 'CCC-' from 'SD'. The outlook is negative.
    At the same time, we raised our issue-level ratings on the remaining outstanding amount of the company's 5.25% senior unsecured notes due April 2017 and on 8.5% senior unsecured notes due November 2017 to 'CCC-' from 'D'.

    A chi segue, segnalo l'ottima "notissia" che riguarda l'upgrade della PDVSA, la compagnia petrolifera controllata dallo stato, e che dovrebbe riportare un po di fiducia, ed aiutare le quotazioni dei Bonos Soberanos de Venezuela.

  10. #10
    Buongiorno a tutti

    Segnalo che da ieri, sulla piattaforma EuroTLX sono disponibili altre 5 Obbligazioni venezuelane

    Il rating è il solito CCC, quindi molto rischiose ma ... altrettanto remunerative.

    VENEZUELA 9.375% 13.01.2034 USD US922646BL74
    VENEZUELA 9% 07.05.2023 USD USP17625AA59
    VENEZUELA 7.75% 13.10.2019 USD USP97475AN08
    VENEZUELA 8.25% 13.10.2024 USD USP97475AP55
    VENEZUELA 7.65% 21.04.2025 USD XS0217249126

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •