Quest'uomo sarà messo all'economia?!?







Bene, allora il sottoscritto non comprerà nè BOT, nè BTP nè altri titoli pubblici italiani. Se li tengano le banche che in pancia ne hanno tanti.

Da suoi interventi passati ecco il Savona-Pensiero: si possono allungare le scadenze dei pagamenti dei titoli pubblici italiani...

e magari dico io pagarli anche in altro modo...

Non ci penso manco per la capa di prendere titoli pubblici neanche ad alto rendimento o inflation linked.

Bye Bye!




era il 2012

Savona: una via eterodossa contro il debito | Gad Lerner

Se lo facesse, il Governo si renderebbe indipendente dall’assillo dei rinnovi e dagli alti oneri finanziari derivanti dall’incorporazione dello spread nella struttura del debito e del bilancio. La contropartita da concedere è il pagamento di una cedola pari al costo della vita più un 20% del saggio di crescita reale del Pil (se positivo), nonché la concessione di uno warrant che offra l’opzione al detentore di acquistare o di negoziare un diritto di acquisto su lotti di patrimonio pubblico in corso di cessione o valorizzazione

Una simile operazione, secondo Savona, permetterebbe un risparmio di 40 miliardi di euro di interessi, e se accompagnata da politiche di stimolo alla crescita rassicurerebbe anche i mercati nonostante lo shock iniziale. Il problema di questa opzione rimane però la sua sostenibilità per il nostro sistema finanziario. Allungare le date di scadenza dei titoli di stato porta ad una loro perdita di valore. La svalutazione dei bond italiani si scaricherebbe sul patrimonio netto delle banche italiane, che hanno in portafoglio circa 500 miliardi di euro in titoli di stato, con conseguenze pericolosissime per la tenuta del sistema creditizio.