Imparare a scambiare azioni non è diverso dalle lezioni che si intraprendono per qualsiasi altra professione. È, infatti, necessario sviluppare lo stesso livello di competenza di un medico o di un avvocato ed applicare un alto grado di impegno e attenzione ai dettagli per ogni aspetto del lavoro. Se vuoi dunque fare trading da solo, con i tuoi soldi, allora hai bisogno di guardarlo come qualsiasi altra attività professionale, cercando di carpirne il più possibile trucchi e strategie.

Il trading redditizio e con pochi rischi
L'unico scopo del trading professionale è fare molti soldi, e per ottimizzare il risultato ci sono una serie di cose da fare per iniziare la propria attività di trading, a cominciare da dei dettagli fondamentali. Innanzitutto va detto che alle spalle devi avere un broker affidabile e che sia in grado di offriti un elevato numero si strumenti finanziari, una piattaforma adeguata e soprattutto in grado di garantirti il massimo della trasparenza. Il broker Stofs è uno di questi e che propone conti per trader professionisti di alta qualità, coadiuvati da piattaforme adeguate al loro grado di preparazione, come ad esempio la nuova MT5 e la cTrader, entrambe molto più professionali della Meta Trader 4 che resta comunque una delle migliori e più intuitive presenti oggi sul mercato.

Le tipologie di trading e gli strumenti adeguati
Mettere insieme un piano completo di trading può fornire le aree su cui concentrarsi quando lo si pratica in modo professionale dopo magari essere passati e per un importante conto demo offerto dal broker come il suddetto STOFS, che ai suoi nuovi affiliati principianti, lo propone in forma del tutto gratuita e con svariati strumenti di trading a disposizione. Dopo aver appreso e concentrato la propria formazione su un piano aziendale ben specifico, giunge il momento di testarlo tutto, investendo una piccola quantità di capitale giusto per iniziare con del danaro reale, dopo aver acquisito le nozioni base con un conto demo e con soldi virtuali. Per iniziare al meglio è sempre opportuno tenere un registro dei propri scambi per farsi un'idea delle varie tendenze dei mercati. Per essere un trader costantemente redditizio, quindi professionale, bisogna identificare ciò che serve per sviluppare le competenze e adottare poi delle strategie adeguate.

La scelta del broker è fondamentale
Il broker lo si può scegliere a seconda del proprio stile; infatti, se si opta per un trading professionale la piattaforma proposta dal suddetto broker deve consentire l’implementazione di una serie di strumenti di cui dispone In alcuni molti casi sono tuttavia necessarie alcune funzionalità aggiuntive di creazione di grafici o di scansione. Inoltre, una volta che si dispone di determinate impostazioni, si può essere in grado di trovare chiave del successo, ed applicare le strategie che si conoscono e magari catturare con un mix di intuito professionale i segnali di trading che il broker fornisce grazie ad esperti analisti di cui si avvale. I suddetti segnali servono moltissimo per massimizzare il business di un trader e si possono ricevere di volta in volta sia via SMS che tramite un avviso via mail.

Il broker STOFS, è in tal caso uno dei pochi presenti sul web che propone ai suoi trader affiliati delle leve finanziarie non esose, e soprattutto degli Spread minimi quando si commerciano coppie di valute del tipo EUR/USD o altre tipologie di asset. Il sito tra l’altro è uno dei pochi che in base al grado di preparazione del trader, offre una piattaforma di pari importanza. Per fare un esempio la più professionale tra quelle di cui dispone, ovvero la cTrader, consente anche di creare dei nuovi grafici analitici, e quindi sicuramente più completi di quelli preimpostati nel software della MetaQuotes, Corporation, cioè l’azienda che ha progettato ed introdotto sul mercato le piattaforme MT4 e MT5. Il suddetto broker dispone di queste ultime come validissima alternativa da proporre ai trader siano essi principianti che di media preparazione.