Quotazioni

Caricamento in corso...
07/04/2017 10:37:29 Archivio analisi

Prysmian: nuovo contratto per l`interconnessione Francia-UK consolida leadership aziendale

IL FATTO
Prysmian si è aggiudicata un contratto del valore di circa 350 milioni di euro con IFA2, una Joint Venture tra National Grid e RTE, operatore di rete francese. L’accordo prevede la progettazione, produzione e installazione di un collegamento elettrico in cavo sottomarino (lunghezza 240 km) e interrato (lunghezza 25km) che andrà a collegare Francia e Regno Unito. La dead line per il completamento dell`intero sistema è previsto nel 2020.

L'EFFETTO

La notizia è positiva per Prysmian. Bilancio alla mano, la nuova commessa pesa per il 14,6% del backlog che, al 31 dicembre 2016, ammonta a 2.400 milioni. Inoltre permetterà all’azienda italiana di consolidare la posizione in Europa nel settore dei sottomarini, dove detiene già la leadership. Il contratto rappresenta il 25% circa della raccolta ordini attesa per il 2017 nel business trasmissione energia (circa il 35% per i soli cavi sottomarini).
Non si dovrebbero però avere ricadute sugli impieghi in Italia visto che i cavi sottomarini saranno prodotti nello stabilimento Prysmian di Pikkala (Finlandia), mentre i cavi interrati saranno realizzati nello stabilimento francese del Gruppo a Gron (Francia). Per l'installazione delle sezioni interrate saranno coinvolte risorse e facilities di Prysmian Francia e UK, con HQ nell'area.

Dal punto di vista tecnico il mese di aprile è iniziato su di giri con il titolo partito in rally oltre i record storici, aggiornati proprio questa mattina a 25,90 euro. Questo movimento corrobora le indicazioni tecniche di acquisto giunte a marzo, con la violazione della resistenza dinamica tracciata sul daily chart con i top decrescenti del 6 febbraio e 1 marzo 2017.

SCENARIO LONG

Strategie long sul titolo Astaldi con ingresso a 25 euro e stop loss a 24,6 euro avrebbero target 25,9 euro e 26 euro.

SCENARIO SHORT

Strategie short sul titolo Astaldi con ingresso a 26 euro e stop loss a 26,50 euro avrebbero target 25,4 euro e 24 euro.

Lascia un commento

Ultime dal blog