Quotazioni

Caricamento in corso...
24/08/2017 11:17:05 Archivio analisi

FCA, la scatola sta per aprirsi: ecco tutti gli asset e il loro valore, cresce appeal speculativo

IL FATTO

Valorizzare tutti gli asset che al momento costituiscono l’ossatura base all’interno del gruppo. Stando a quanto circola sulla stampa, italiana e non, in questi ultimi tempi sembra esser divenuta questa la nuova priorità dei vertici di FCA. Il tutto per accrescere l’appeal speculativo del gruppo in chiave M&A.

Oltre ai rumors su l’interesse cinese per il brand Jeep, alcuni studi di primari broker internazionali hanno rilanciato l’ipotesi di spin-off dei marchi di lusso Maserati e Alfa Romeo, e della società di componentistica Magneti Marelli.

L'EFFETTO
Gli esperti rilevano che il valore dei brand stand alone, in primis Jeep, possa superare quello dell’intero conglomerato FCA, che ai prezzi attuali capitalizza circa 19 miliardi di euro (fonte: Bloomberg). 

Secondo gli analisti le attività di auto di lusso di Fca potrebbero valere circa 7 miliardi di euro, mentre il valore di Magneti Marelli e degli altri componenti è stimato fino a 5 miliardi.

Fiat Chrysler ha un sostanziale valore nascosto concentrato nei marchi Jeep, Maserati, Alfa e Marelli, ma anche l’altra azienda di componentistica Comau. Attraverso gli spin off il numero uno dell’azienda, Sergio Marchionne, punta a liberare questo valore nascosto così come fatto con la quotazione di Ferrari che ante scorporo valeva 10 miliardi e oggi è a 18 miliardi. 

Gli obiettivi sarebbero dunque due, l’uno funzionale all’altro: accelerare il processo di riduzione del debito, che dovrebbe azzerarsi entro la fine del prossimo anno secondo le linee guida di Marchionne e concentrarsi sul mercato auto mass market rendendo la società “free debt” più attraente per una possibile combinazione con un concorrente, probabilmente statunitense hanno ipotizzato le case d’affari in settimana. 

In questo quadro il titolo Fca è schizzato sui valori massimi assoluti dal momento della fusione fra Fiat e Chrysler. Dal giorno prima di Ferragosto ad oggi il prezzo del titolo è salito di più di 20 punti ed ha superato agevolmente quota 12 euro. Secondo molti analisti il rally potrebbe non essere ancora esaurito e vedono il titolo Fca avere spazio almeno sino a 14 euro o anche oltre. 
 

SCENARIO LONG

Strategie long sul titolo con ingresso a 10,70 euro e stop loss a 10,50 euro avrebbero target 12 euro e 14 euro.

SCENARIO SHORT

Strategie short sul titolo con ingresso a 12 euro e stop loss a 12,50 euro avrebbero target 11 euro e 10 euro.

Lascia un commento

Ultime dal blog