Quotazioni

Caricamento in corso...
26/10/2017 16:59:23 Archivio analisi

Bce morbida su downsize Qe: ecco i titoli che ne beneficiano

IL FATTO

Dalla riunione della Banca Centrale Europea (Bce) di quest’oggi è emerso quanto segue:

1)Tassi d’interesse invariati. L’Eurotower ha inoltre ribadito il proprio impegno a mantenerli al livello attuale per un periodo esteso di tempo e comunque ben oltre la fine del QE

2)Il Quantitative Easing (Qe) proseguirà al ritmo di 30 miliardi al mese dal prossimo gennaio fino a settembre 2018. La Bce si è riservata la possibilità di poter prolungare la scadenza oltre settembre 2018 (decisione non unanime ma con larga maggioranza).

3) Non è stata discussa la composizione degli acquisti, né le modifiche ai parametri e la sequenza delle misure annunciate. E’ stata smentita l’esistenza di un cap all’ammontare massimo del Qe.

Sostanzialmente Mario Draghi non ha pronunciato la parola tapering, ma ha parlato piuttosto di una riduzione dell’ammontare (“downsize”). 

L'EFFETTO

I provvedimenti Bce e le parole di Mario Draghi hanno di fatto rassicurato i mercati, che si aspettavano dei restringimenti più rigidi rispetto allo stato attuale delle cose. Gli operatori temevano infatti un allungamento del Qe per importi inferiori intorno ai 20 miliardi di euro.

 Le parole del numero uno dell’Eurotower, Mario Draghi, hanno di fatto favorito i titoli e/o gli indici ciclici, legati a settori difensivi quali quello utility o le società interest sensitive. Ecco alcuni esempi:

Atlantia. Il titolo ha aggiornato un nuovo massimo storico a 28,17 euro nelle ore successive alla diffusione del comunicato Bce.

Settore utility. L’indice settoriale italiano, il FTSE Italia All Share utilities ha aggiornato un nuovo massimo storico a 28.897,23 punti risultando il secondo miglior settoriale di Piazza Affari.

Enel. Nella seconda parte di seduta il titolo è tornato alla carica lasciandosi alle spalle in primo target intermedio rialzista a 5,20 euro e alzando il presidio ai precedenti massimi relativi ad oggi posizionati a 5,265 euro.

Italgas. Accelerata ben oltre i 5 euro anche per Italgas, che con il movimento odierno ha completato il pullback di questo importante supporto psicologico e ora viaggia verso i precedenti record assoluti a 5,40 euro risalenti a martedì scorso.

Campari. Fra i migliori del panorama odierno di Piazza Affari, Campari ha disegnato una fiammata rialzista che riporta il prezzo a guardare da vicinissimo i precedenti massimi assoluti a 6,665 euro. 

SCENARIO LONG

Strategie long su Campari con ingresso a 6,535 euro e stop loss a 6,475 euro avrebbero target a 6,60 e 6,80 euro.

SCENARIO SHORT

Strategie short su Campari con ingresso a 6,665 euro e stop loss a 6,75 euro avrebbero target a 6,30 e 6,20 euro.

Lascia un commento

Ultime dal blog

  • Oggi, 16:43 - dream-theater

    BCE: si prepara tutto per l’arrivo di Jens Weidmann

    I GIOCHI SONO FATTI. Sono ormai partite le grandi manovre che hanno come obiettivo quello di portare come nuovo Governatore della BCE un nome a noi arcinoto. Il mandato di Mario

  • Oggi, 17:42 - gianca60

    Setup e Angoli di Gann: FTSE MIB INDEX 20 Febbraio 2018

    Setup e Angoli di Gann FTSE MIB INDEX Setup Annuale: ultimi: 2016/2017 (range 15017/23133 ) ) [ uscita rialzista ] prossimo 2019/2020 Setup Mensile: ultimo Dicembre (range 21833 / 22838 ) [ in

  • Oggi, 10:54 - mazzalai

    AMERICA: DATI E MERCATI TRUCCATI!

    Ho passato gli ultimi mesi ad ascoltare chi mi chiedeva per quale motivo l'economia americana viaggia che è una meraviglia, piena occupazione e salari che iniziano a salire. Insider trading